Foto dell'azienda

Storia

Calimero Carissimo, dopo l’esperienza acquisita lavorando nel settore della carpenteria in ferro fin dal 1959, fonda nel 1967 la propria ditta individuale, la cui prima sede è un piccolo laboratorio ubicato a Bindo, in via della Spadola.

Qui prendono forma opere da fabbro d’ogni tipologia e dimensione, vengono assemblati i primi serramenti in alluminio e si acuisce quella passione per il dettaglio che rappresenta il vero valore aggiunto dell’azienda.

Con l’assunzione dei primi dipendenti crescono anche le dimensioni dell’attività e Carissimo, che può contare anche sulla collaborazione della moglie Franca, estende gli spazi dedicati alla produzione dei manufatti, amplia e innova costantemente gli strumenti di lavoro, dedica risorse ed energie alla messa in opera e all’assistenza nei cantieri.

Nel 1987 entra in azienda il figlio Enzo, che già negli anni di studio aveva cominciato il suo apprendistato finalizzato all’acquisizione delle competenze necessarie ad assumere un ruolo manageriale nella realtà produttiva della Mero di Carissimo Calimero.

Nel 2000 comincia a portare il proprio contributo in azienda anche il genero Francesco, con funzioni di coordinamento delle attività dell’officina e di diretta collaborazione nella realizzazione delle opere di carpenteria.

Sono questi gli anni in cui l’azienda si afferma come partner di alcune delle imprese edili leader nel territorio e come eccellente fornitore di carpenteria in ferro e acciaio, serramenti in alluminio e legno-alluminio delle più varie tipologie e facciate continue di grande impatto visivo che rappresentano il fiore all’occhiello dell’azienda.

Il primo dicembre 2002 la sede storica dell’attività viene completamente travolta dalla frana che ha colpito la frazione di Bindo, portandosi via in un solo istante capannoni, macchinari, scorte e magazzini, documentazione tecnica e amministrativa.

Nonostante il durissimo colpo subito, i titolari decidono di riprendere l’attività, dapprima utilizzando un edificio produttivo in affitto nel Comune di Introbio e dal 2005 riportando l’azienda nella frazione di Bindo, nell’attuale nuova sede che sorge in via Modigliani.

Le attrezzature della nuova sede sono tutte di ultima generazione e con tecnologie tra le migliori sul mercato, sia per il reparto di carpenteria metallica che per la produzione di serramenti.

Nel settembre 2008 in risposta alla crescente richiesta di mercato, la nostra ditta ha integrato la produzione dotandosi di una linea di produzione industriale per infissi in PVC, composta da due centri di lavoro e da macchinari di nuova tecnologia atti a produrre internamente alla nostra azienda l'intero ciclo produttivo per realizzare il serramento finito.

Nel febbraio 2010, dando attuazione alla normativa vigente, la nostra ditta ha concluso le procedure per realizzare serramenti marcati CE, attuando l'intero controllo della produzione tramite apposito strumento informatico di ultima generazione e potendo rilasciare al cliente finale serramenti tutti certificati CE completi di dichiarazione di conformità e libretto d'uso e manutenzione.

Attualmente operano nella Mero di Carissimo tre soci e una dozzina di collaboratori.